VARIETA'

mi domando quanti tra le 6 persone che cèrano al cinema avranno pensato che il mio look fosse in onore di sweeney todd

HO FINITO IL LAVORO A_A (per chi avesse perso un passaggio: dovevo colorare una storia)

mi sento molto competente.

ieri invece sono stata alla mostra dei dinosauri con serpy marco e bbea

e dato che non ho nulla di meglio da  raccontarvi sorbitevelo.

lo spazio bambini era il mondo dei balocchi, ci abbiamo perso credo quanto tempo abbiamo messo a girare la mostra, le mamme ci odiavano.

intanto mentre noi nella foto continuiamo a lavurà impegnatissimi vi mostro qualche disegno di bambini vari.
notare il divertimento del bambino della seconda foto:

perdonate l’oscurità, ma erano in controluce

ed infine ecco anche i nostri capolavori d’arte ( sempre meglio dei disco-dinosauri)

FINE! ora da brava scolara lavoro.

13 thoughts on “VARIETA'

  1. norma:ihih makkè bellino il tuo dinosauro!!e quello con la palla di sangue incrostato?..è sangue?povero bimbo..il figlio della russo avrebbe disegnato lei nella bocca d un dino!

  2. In effetti c’è una certa rassomiglianza tra il barbiere di Fleet Street e la fumettista della Sicilia.
    Stesso occhio spietato.
    Deh, scomapriscisco.

    *Non mi firmo pe’ vergogna*

  3. beh, ha ragione effevvù, sei la sorella di Sweeney!!! 6 persone??? ma in che cinema sei andata????

    p.s.: la metà delle persone che c’erano nella sala con me, aveva il look in onore a sweeney todd!

  4. xnorma aaaaahahah la russooo ç__ç che bellaaaa

    effevù ebbene si, alla prima!! primo e secondo spettacolo VUOTI. il proprietario è arrivato a kiederci all uscita cosa pensavamo del film probabilmente sconcertato dall assenza di popolazione

    non ti firmi pevvergogna NON TI PERMETTO di vergognarti è_é

    bongo il mio look però NON ERA in onore a suini todd è_è serpy al cinema era l unico uomo in pratca , erano 2. tutte le donne avevano felpe di naitmer bifor crismas, UOU

  5. Io credo che l’affluenza dipenda dal cinema, e il numero di spettatori sia direttamente proporzionale al numero di panchine… pardon, poltrone.
    Tranquilli, la situescion è sotto controllo: entro una settimana un’orda di piccoli animaletti quattordicenni, armati di felpe di Nightmere Before Christmas (appunto), alla notizia del nuovo mitico e strabiliante, ma soprattutto sanguinolento film del grandioso e geniale regista Tim Burton (e qui si svolge un tappeto rosso) e con lo strafigo e carismaticherrimo Johnny Depp [riprendo il filo del discorso], si fionderanno nelle sale per urlare e gemere (è capitato veramente durante la visione del film), inondando la sala di bava.
    Ossì, questo accadrà, il giorno dell’Apocalisse!

    Abbiamo trasmesso il delirio di Cassandra (C.H., appunto), che prima giustamente e motivatamente ha pensato di non firmarsi.
    E avrebbe fatto meglio a non farlo nemmeno questa volta.
    Deh.

  6. Mais anche io sono andato a vedere Sweeney Todd al cinema… a parte me e la mia ragazza c’erano al massimo 6 persone… -____-
    Tristezza… a me è piaciuto ma mi ha fatto un po’ senso in alcune scene… la mia ragazza era estasiata e siccome non mi pare una cosa positiva ho iniziato ad indossare il collo alto😛

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s