DEJAVU'

il mio post su lucca arriverà a giorni, datemi il tempo di elaborare e caricare qualche foto.

vorrei introdurre il mio post di oggi con questo disegno, la cosa più lussuosa degli ultimi tempi da me concepita.

peccato che non ci azzecca una mazza,

quindi tagliamo di netto: dopo il più bel viaggio in bus degli ultimi mesi mi ritrovo a voler scrivere.

il perchè?non è poi tanto interessante.

l’ odorato e la musica, i più potenti strumenti del dejavù.

è impressionante quanto siano gli unici due modi infallibili per richiamarne uno.

con mio fratello sekyo abbiamo inventato persino un gioco apposta.

quando accompagnamo mia madre a fare la spesa giriamo nei reparti per il bagno ed odoriamo tutti i bagnoschiuma, gli shampoo per richiamare dejavù.

nel frattempo ce li raccontiamo,
ci scambiamo i flaconi per vedere se ci ricorda la stessa cosa,

alcuni portano semplicemente ad idee di cose non vissute ,ma forti allo stesso modo.

è curioso come possiamo ricordare e conoscere sensazioni di cose mai vissute appunto,
ed è interessante notare come ognuno ne abbia un lungo elenco personale, che non è mai uguale da persona a persona..

la musica invece è un pericolo,
spesso meno divertente da questo punto di vista, tranne se, come me,siete delle persone che si accontentano di fare incubi la notte pur di essere certi di aver sognato.
 
ad ogni modo:
puoi AMARE una canzone con tutta l’ anima ma inevitabilmente la legherai a tal punto al periodo in cui la  stai amando da non riuscire poi più ad ascoltarla in futuro
per non contaminare ciò che racchiude

o non ricontaminarsi

per esempio
puoi aver sofferto in modo straziante nel periodo in cui la ascoltavi,
anche per una che magari adesso è pure la tua donna,
 
ma riascoltando il motivo adesso hai la stessa angoscia di prima, identica, come se non fossi mai riuscito ad averla..

i dejavù sono , insieme ai sogni (tra i "mezzi" a portata di tutti intendo), la cosa che più mi affascina della mente umana..

bah,
 
ODIO esprimermi in modo patetico, fosse tutto più poetico o meno ignorante sarei più felice io stessa credetemi

è difficile trasmettere  le sensazioni quando devi spiegarle obbligatoriamente a parole e non ne sei ingrado.

ad ogni modo2:

se ciò che avete estrapolato da tutto il mio post è che sono lesbica,

beh,

vi giustifico,

mi sono davvero spiegata di cazzo.



APPROFITTO DELL ATTENZIONE DEI POCHI
 CHE SONO ARRIVATI FINO ALLA FINE PER
FARE I MIEI COMPLIMENTI AD UN GRUPPO DI
GENI CHE HANNO RIVOLUZIONATO L’ITALIA
CON L’ IDEA PIù ORIGINALE MAI PENSATA DA
 MENTE CREATIVA.


sfrutterò   questo post
  a tale scopo, so che esprimerà meglio di me ciò che penso.

9 thoughts on “DEJAVU'

  1. disegno superbo!
    a parte questo:
    1- voglio il post su lucca!!
    2- capisco cosa intendi con i dejavu riguardo musica e odori.. Quando andavo a scuola l’ avevamo anche studiata come fenomeno di associazione inconscia in psicologia cognitiva applicata al marketing… in pratica proprio per questo principio si cercano di associare, musiche, immagini, personaggi a certi prodotti per renderli più “vendibili” al consumatore senza che se ne renda realmente conto…. una cosa del genere che mi aveva sconvolto era stato per le sigarette: detta spiccia spiccia le sigarette hanno la parte iniziale marroncina/rosa perchè ricorda la mammella materna, l’atto orale di fumare dà piacere come quando da piccoli ciucciavamo dalla tetta della mamma.. … O_O

  2. Non è vero. Ti sei spiegata benissimo.
    E pur essendo quasi privo del senso dell’odorato sono d’accordo con te.
    Quando ci incontriamo ricordami che ti devo almeno un disegno!

    effevvù

  3. anch’io ho capito cosa intendevi!!! a me succede spessissimo con la musica… ho troppe canzoni legate a periodi che se risento dopo mi fanno risalire tutte le emozioni vechcie… è una cosa che mi piace…anche se sono emozioni tristi sono comunque ricordi… diciamo che torno a vivere nel passato!!!! ^_^

    comunque….vai cosi mais… facci vedere che hai combinato a lucca!!

  4. allora. stavolta mi hanno trovato così:

    “video musica vestito da orso”

    “AVVENTURE GAY”

    e a te no.

    AVVENTURE GAY!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! ma non è fantasticoooooooo azzz cmq..w i deja vu. e anche. viva la scuola di fumetto online. e anche. viva la svegia alle 5. sono una zombie. anz zombia. pah. adiè. fatti sentire (L) >_

  5. ehi! anche io esploro i déjà vu … i ricordi anche brutti sono comunque di vitale importanza e senza di essi si perderebbe una fetta essenziale del proprio vissuto .
    mi sono inoltre ripromessa di non tornare più in luoghi che trovavo immensi e stupendi da piccola, solo per vederli distrutti da una ruspa o inquinati di putridume giallo…o anche solo molto più “normali” di quello che ricordavo …

    chissà che ho scritto…boh

  6. continuerò a scriverti infinitamente del mio odio fin quando non mi arriverà un sms e/o una chiamata e/o un messaggio msn e/o qualsiasi cosa non sia uno squillo da te è_é

    rozzo

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s